-->

Al mond de là gh’è nagott de portà

AutoreSantalucia Roberto e Vitali Pier Giuseppe. Adattamento in milanese di Lucio Calenzani.
GenereDialetto
Personggi10 (6U, 4D
Atti3
EpocaAttuale
ScenografiaUfficio di un amministratore di condominio.
TramaGiacomina, una vecchia malandata, vive all’ultimo piano di un condominio, con tanto di terrazza vista lago. Però non ha i soldi per pagare le alte spese condominiali. L’amministratore le propone di vendere la nuda proprietà a un tizio che vuole fare un grosso affare a un prezzo molto basso. La vendita si fa, e dopo sei mesi Giacomina muore. Alla lettura del testamento si vede però che non era così sprovveduta come sembrava.
GiudizioTrama semplice ma che funziona, avvalorata da una azzeccatissima caratterizzazione dei personaggi. Ricchi di belle trovate i dialoghi. Esilarante il finale con sorpresa per l’erede inaspettato.
br>


Per ricevere il copione desiderato vai a compilare il modulo >

Spettacoli